11/8/14

Hack the WebSummit – Appunti per 2015

Ecco alcuni appunti presi durante questa meravigliosa fiera delle startup di tutto il mondo, divisi per area di pertinenza.

Investitori:

  • Approccio: Pensare di arrivare qua e incontrare un’investitore, approcciarlo e farsi strappare un assegno rimane comunque qualcosa di molto sfidante. Gli investitori hanno il braccialetto rosso, e girano per il summit in cerca di idee, persone o prodotti interessanti. Spesso sono loro ad approcciarti, ma questo non esclude che tu li possa fermare per scambiare due chiacchiere. Chiaramente sarà un po’ come fermare una persona in discoteca per chiedergli di uscire a bere qualcosa e magari andare oltre. Per questo il mio consiglio, sopratutto per i meno espansivi è di usare tattiche differenti.
  • A chi rivolgersi: Scegliere il proprio investitore è molto importante sopratutto in base allo stato di avanzamento della propria idea. Se infatti andate a presentare un’idea, anche se molto innovativa, potrebbe non avere molto senso approcciare “Index Ventures”, al contrario se avete una startup con 500.000 utenti allora bisogna puntare alle blu-chips.


Pitch and Exhibition:

  • Exhibition: Se avete scelto di fare exhibition allora vi troverete al vostro bancone, con, il vostro cartellone, pronti per la vostra demo. Qua sono fondamentali due cose: come farsi notare tra le altre migliaia di startup, ma sopratutto chi fermare. Investitori ne passano pochi, e come già detto non sarete gli unici a volerli fermare, quindi fondamentale decidere a chi rivolgersi.
  • Strategia di comunicazione: Potete decidere il modo di comunicare, se attraverso una demo, se attraverso un iPad che mostra il vostro prodotto, ma ricordatevi un backup plan per la rete (vedi sotto). Consigliato avere qualcosa da lasciare dopo l adesso e qua potete chiaramente decidere se tra volantini, tra Business cards, o se gadget. Questi ultimi spesso, sono i più richiesti. Se pensate di vestirvi da ninja, o tutti coordinati con un completo coloratissimo, sappiate che non sarete gli unici.
  • Sopra il palco – Pitch contest: Se siate stati scelti per salire sul palco (ce ne sono tre), beh allora vivrete il vostro momento di gloria presentando la vostra startup al pubblico e ad una giuria di tre persone che ogni volta cambia. Appuntandomi un po’ di domande, le più classiche sono le seguenti:
    • Business model, come pensate di fare soldi e se il business è un business scalabile/milardario
    • Di quali risorse hai bisogno per espandersi
    • come hanno risolto eventuali regolamenti che possono bloccare il prodotto o eventuali problemi di privacy
    • Eventuali grandi competitor che potrebbero farvi chiudere i battenti


Backup Plan:

  • Preparasi al peggio: Nella preparazione preparasi sempre a tutto e curare i dettagli. Ci sono piccole cose che vi metteranno i bastoni tra le ruote. Come ad esempio il WiFi che non funziona (come successo durante il WebSummit2014) oppure alla presenza di altre tre startup che hanno la vostra stessa identica idea/prodotto.

Curiosità

  • Apple rules: Sembra che senza avere almeno un dispositivo Apple non puoi fare startup.
  • Business Card: Partecipando ad una fiera sul web tecnologia pensare che la forma di comunicazione più usata per scambiarsi i contatti, o forse l’unica, sia la “business card” (biglietto da visita) fa un po’ sorridere. Quindi preparasi una bella scorta se si vuole fare networking e lavorateci su. Più bella la fate, più la gente la noterà tra le centinaia che ha collezionato.