Surf nel nord della Spagna

Nell’estate 2005 mi sono recato nel nord della Spagna alla ricerca di un pò d’esperienza come surfista. Premetto che partivo quasi come principiante, e quindi la mia “visione” sarà sicuramente questa.
Da questa cartina si possono facilemte vedere che le spiagge e le zone per fare surf sono molteplici, in più bisogna considerare gli “spot” nascosti, di cui sono a conoscenza solo i “Locals”. La prima metà di zona è sicuramente la più affollata, dove si fa fatica ad avere 5 metri quadrati di onda, e bisogna armarsi oltre che di tavola, anche di tanta pazienza, sopratutto se alle prime volte, si fa fatica a prendere tutte le onde. Senza dubbio da panico nella settimana di ferragosto, in particolar modo a San Sebastian, dove si recano migliaia di turisti per festeggiare la semana grande.

La seconda metà di costa è invece meno affollata, più caratteristica, ma dove i divertimenti sono sicuramente più scarsi. Ottima la spiagga di Bakio, poco affollata e con ottime onde. Da sconsigliare invece Mundaka, sopratutto per i principianti. Il paesino è fantastico, ma le onde fanno fatica a crearsi dopo i recenti lavori al fondale del porto, e la zona è molta affollata. Nonostante tutto Mundaka mantiene la nomea di “le migliore sinistre d’europa”. In tre giorni che sono stato là, ho avuto modo di sperimentarlo una sola volta.

Se siete invece in cerca di tranquillità, del calore spagnolo (ricordo che da san Sebastian a Bilbao siete nei Paesi Baschi e non in Spagna!!) allora vi consiglio Santander. Ottima regione la Cantabria, senza dubbio priva di divertimenti turistici e mondani come discoteche, ma piena di ristoranti che servono ottimo pesce, some se si fosse fermi agli anni ’80. Vi consiglio in particolare il ristorante che si trova nel porto di Santander, Los penucos. La Ciola vi servirà dell’ottima Paella, intrattenendovi con le sue gag. Tornando al surf vi consiglio la “Escuela Cantabra de Surf”, ottima per iniziare. Gli insegnanti sono molti simpatici e disponibili a consigliarti le spiagge da utilizzare per surfare nel pomeriggio. Questa scuola offre anche soluzioni di Campus. Una settimana di scuola, con affitto della casa o soggiorno in hotel, a prezzi molto vantaggiosi. Questa scuola si trova a Soho (gran bella spiaggia!) di fronte alla città di Santander, e lontana quindi da zone frequentate dal “Turista medio”.
La mia spiaggia preferita rimane comunque “Liencres”. Questa città si trova a pochi Km da Santander. La sua spiaggia, chiamata Valderanes è fantastica. Divisa in due da uno scoglio offre un paesaggio suggestivo, dove la tua ragazza ti può aspettare felice mentre tu sei in mare a sfidare qualche onda. La spiaggia è ottima per surfare e le onde sono quasi sempre ideali.

Rispetta sempre il mare!

2 thoughts on “Surf nel nord della Spagna

  1. Ciao, son capitato per caso nel tuo sito mentre ero alla ricerca di info su dove poter surfare come principiante. Mi sto infatti organizzando per le vacanze estive 2010 e la voglia era quella di trovare un posto adatto in cui poter imparare un po a surfare. Hai qualche consiglio in più da darmi riguardo la muta? io ho una mares da 3mm pensi che possa andare bene? servono i calzari, il cappuccio? com’è fredda l’acqua? e le spiagge hanno tutte la sabbia come si vede dalle tue foto? Grazie

  2. ciao,ho letto con piacere il tuo report,e vorrei chiederti delle info inquanto vorrei recarmi su in galizia a praticare windsurf con camper e famiglia a seguito.
    si sta abbastanza tranqulli dal punto di vista sicurezza e furti?
    ti chiedo questo perche’so che al sud della spagna so che è un po’ dura.
    grazie
    andrea

Comments are closed.