Samsung: ecco il mini notebook Wi-Max che telefona

samsungAl Mobile WiMax Summit 2006 terminato ieri, Samsung, uno dei primi produttori a salire sul treno degli Ultra Mobile Pc (i mini computer che sfruttano l’architettura Origami sviluppata da Microsoft e Intel), ha giocato da padrona di casa e non si è fatta sfuggire l’occasione per presentare in anteprima mondiale una grande novità nel campo dei dispostivi mobili. SPH-P9000 Deluxe MITs è il nome di battesimo di un rivoluzionario apparecchio che esteticamente si presenta come un mini computer portatile o un palmare di grandi dimensioni. La prima innovazione che balza all’occhio è infatti a livello di design: alla doppia tastiera Qwerty che si apre a portafoglio si aggiunge un display Lcd da 5 pollici ad alta risoluzione che va a collocarsi sopra di essa. Chiudendo le tre parti si ottiene un “pacchetto” grande quanto un lettore Dvd portatile (143 × 94.3 × 29.75 millimetri le dimensioni dichiarate) con un peso di poco più di 500 grammi.
I punti di forza del terminale sono come intuibile nelle avanzate capacità di comunicazione wireless: il gioiellino di Samsung si connette a Internet tramite reti mobili Wi-Max e gestisce chiamate telefoniche su reti cellulari Cdma Ev-Do. A completarne il ricco bagaglio tecnico, a uso e consumo degli utenti in cerca di nuove idee per l’entertainment mobile, vi sono quindi un hard disk interno da 30 Gbyte, un processore Transmeta che arriva fino a una frequenza di 1 gigahertz, la fotocamera da 1,3 megapixel e il lettore Mp3 integrati. Il sistema operativo, infine, è Windows Xp.